W3vina.COM Free Wordpress Themes Joomla Templates Best Wordpress Themes Premium Wordpress Themes Top Best Wordpress Themes 2012

Ti voglio incitarti

Posted by on Gen 31, 2011 in Me, myself | 5 comments

Certe mattine mi sveglio convinta di poter fare qualsiasi cosa io voglia. Mi accorgo che è una di quelle mattine perché, anche se piove, i gatti mi hanno strappato il copriletto nuovo e mi è spuntato un brufolo sul naso, io fischietto. Quando è una di quelle mattine, fischietto canzoni stupide tipo “guarda come dondolo” o “ho un sassolino nella scarpa”, a volte mi cimento in tutto il repertorio delle canzoni di Non è la Rai e vi assicuro che ballare, cantare e cercare di infilarsi i collant è davvero un’impresa per pochi temerari.

In giorni come questi, dovrei sforzarmi di scrivere dei messaggi di autoincitamento, da appiccicare in giro per casa, tipo “sei una forza!”, “Non mollare!”, “Puoi farcela!”, vabbé magari qualcosa di meglio che sennò sono spacciata. No, perché ci sono pure quei giorni in cui tu ti alzi dal letto, ma la fiducia in te stesso la lasci a sonnecchiare sotto le coperte.

Io, quando la fiducia mi lascia andare in giro da sola, sono praticamente una donnina con le braccia penzoloni che trascina i piedi, mi vengono anche gli occhi tristi e le occhiaie viola, che il viola è un colore che mi piace, ma non sotto gli occhi, per dire.

Poi se in uno di questi giorni nefasti, incappo in video come questo qua sotto, è finita, ve lo dico.

 

 

 

 

 

 

 

Titolo: Il decalogo dell’autostima.

Sottotitolo: Un tipico video da condividere con gli amici bimbominkia di feisbuc.

Se volete risparmiarvi foto di elfi e musica composta da un pianista in avanzato stato di depressione, vi trascrivo il decalogo, non si sa mai che a qualcuno possa servire.

1) Frequenta solo chi ti fa sentire bene con te stesso (quindi tutti quelli che sono peggiori di te)

2) Non cercare di dare un senso a comportamenti insensati (fermati a “vedo la gente scema”)

3) Stai esclusivamente con persone che ritieni esemplari per te e per gli altri (questo punto cozza col punto 1)

4) Fidati sempre del tuo corpo, ma sfidalo costantemente (anche se hai un principio di tosse, esci senza canottiera, puoi farcela)

5) Hai il diritto di dire no, di cambiare opinione e di esprimerti in qualunque occasione (Se il tuo capo non ti rinnova il contratto, ricordati questo punto)

6) Ciò che non è giusto per te, non è giusto neanche per gli altri (mi ricorda non fare agli altri bla bla bla. Bleah.)

7) Non cercare di dare più di quello che puoi (mannò! Tozzi, Morandi e Ruggeri dicevano il contrario e io credo a loro)

otto) Quello che gli altri pensano di te non ha alcuna importanza (se vivi su un’isola deserta in cui ci siete tu e le noci di cocco)

9) La festa è dove sei tu (solo se hai portato da bere o sei Jovanotti)

10) Apprezza e festeggia ogni singolo giorno della tua vita (questa è vera ja, la appoggio, bisognerebbe farlo sempre)

5 Comments

  1. Ecco perchè esci con me (vedi punto 1)…ahahahahahah

  2. Incomincia a scrivere tu quoque post-it ….
    E’ liberatorio tipo un ruttino alla coca cola dopo una abbuffata.
    http://thingsweforget.blogspot.com/2011_01_01_archive.html

    • Ma che belli! Sto blog è fantastico!

      • Non sono solo belli, sono eccezziunali veramenti!!! Danno un messaggio così pragmatico, fanno il mondo migliore.
        Sono così positivo ultimamente che non mi riconosco.
        E soprattutto non so resistere a non leggere un bigliettino scritto che trovo per strada.

Lascia un commento

Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: