W3vina.COM Free Wordpress Themes Joomla Templates Best Wordpress Themes Premium Wordpress Themes Top Best Wordpress Themes 2012

Cuori, bottiglie e profumo di bacon [#29]

Posted by on Feb 12, 2012 in Eddai | 19 comments

È da venerdì mattina che non esco di casa (se escludiamo i balconi). Prima volevo andare a vivere in campagna per farmi costruire la dependance per Ambrogio e il granaio per i Ferrero Rocher, ma adesso ci ho ripensato, voglio un rifugio antiatomico. Ormai sono addestrata e ho notato che la cosa, tutto sommato, mi piace. Il frigo che sembra uscito da una puntata di Pappa e Ciccia, i riscaldamenti a palla, i maglioni di lana lunghi e i collant colorati sotto, le pantofole di pelliccia, tazze fumanti nelle pause tra un libro e una puntatadiqualsiasicosa su Real Time.
Ecco, magari però la prossima volta in due, ché a ‘sto giro mi è toccato stare completamente da sola, con la paura che il blizzard mi facesse volare la casa come a Doroty Gale, invece niente, il mago di Oz dovrà aspettare la prossima bufera.

Ok, la smetto di divagare.

1. Non vi dico cos’è martedì, tanto lo sapete tutti, anche se fate quelli con la puzza sotto al naso. È che mi ha colpito l’iniziativa di San Valentino di Pizza Hut che, dato il momento storico difficile, ha pensato bene di stupire con poco. Con soli diecimila dollari (e dieci. Più tasse) vi offre il servizio completo per fare in modo che la vostra ragazza vi svenga tra le braccia (o scappi in lacrime perché non vi ama più e di fronte a cotanta roba non ha il coraggio di dirvelo). Il pacco comprende, oltre alla pizza coi pepperoni (che è il salame, non il vegetale), un anello con rubino rosso, il servizio limousine, i fiori, lo spettacolo pirotecnico e due signori che vi fanno rispettivamente le foto e i video. Io però adesso scrivo a Pizza Hut perché sono indignata. Cioè, una donna che vuole fare questo pensierino al proprio fidanzato che se ne fa di un anello con rubino? Anello col rubino al mignolo di un uomo, ed è subito mafia.

pizza 2. Però se il vostro partner non ama i pepperoni e le limousine, potete sempre cercare di accaparrarvi la cena sul concorde della British Airways. La BA ha indetto un’asta di beneficienza per aiutare i bambini disagiati del Regno Unito. Al miglior offerente verrà offerta una cena iper mega lussuosa, con tanto di tappeto rosso e calici di champagne e cameriere. Basta mandare una mail a valentines.concorde@ba.com e dire quanto si vuole offrire (no, i soldi del monopoli non valgono). L’unica cosa è che il concorde non si muoverà dall’aeroporto di Manchester, quindi sarà un po’ come prendere il cheeseburger al McDrive e mangiarlo nel parcheggio.

british 3. Oh, questi sono i cuori che ci piacciono! Semplici, funzionali, belli e utili. E biodegradabili, pure. L’ideatrice è Fatima Fazal e i suoi Heart Parts sono forchetta, coltello e cucchiaio tutto insieme. Questo è il design per cui io esco letteralmente fuori di testa.

 

4. E invece questo è il design per cui io mi avvinghio ad un enorme BAH. Ok, parlo da profana, non ne capisco niente, ma dopo il primo secondo di “uh, che figata, posso crearmi il divano coi mattoncini morbidi, o un muretto (?) o un letto”, vengono dietro tutti gli immaginari. I soft block si spostano ad ogni minimo movimento, basta un attimo e ti ritrovi col culo per terra. E poi li devi
raccogliere per casa e se hai anche dei figli è la fine. Comunque l’idea è di Torafu Architets.

sof_08_photo_takumi_ota-600x400 sof_02_photo_takumi_ota-600x400 sof_07_photo_takumi_ota-600x400 5. Probabilmente è solo un fake, però segnalo lo stesso, perché la guerra libro vs ebook è sempre aperta e l’odore della carta è una delle motivazioni principali dei sostenitori del libro. Ecco, adesso, con Smell of books, anche il vostro Kindle potrà (forse) avere l’odore di un libro antico o, se siete particolarmente esigenti, potrà profumare di bacon o di gatto.

can-musty can-bacon can-cat

6. Ok, lo ammetto. Ho sempre pensato che quelli che si mettono a costruire i velieri dentro le bottiglie fossero un po’ squilibrati, poi ho visto le bottiglie di Jim Dingilian e un po’ c’ho ripensato. Lui nelle bottiglie vuote ci disegna, col fumo delle candele. Bello.

Jim-Dingilian-bottle-art-550x501Jim-Dingilian-bottle-art3-550x733   7. Quest’altro genio, invece (tale Nick McKaig) ha ricreato tutta la sigla dei Simpson usando esclusivamente la sua voce per fare tutti gli strumenti.

 

8. Ho visto la foto e ho pensato “embè? E’ ‘na limetta.” E invece è una limetta, sì, ma indistruttibile. Cioè, non come le lame miracle blade, di più. Non bisognerà mai più comprarne un’altra, mai, perché è fatta con la pietra naturale dei Pirenei. Adesso, pensandoci, non è che c’è lo zampino di Wanna Marchi?!

timthumb 9. Togliete quel sacchetto di Più Gusto intrise d’olio dalla scrivania, le dita unte non sono per niente cool. Invece questi memo a forma di chips e tortillas lo sono eccome. E non ingrassano. Ah, profumano rispettivamente di patate e di formaggio. Io immagino sempre le persone che se li inventano, questi prodotti, e rido molto.

snack_memo_14_largesnack_memo_3_large10.  Il video realizzato da Emergency per la campagna SMS Solidale è chiaro e senza retorica. Io l’sms l’ho mandato e ho condiviso il video sui social e ne ho scritto qua. Adesso tocca a voi, amiSCi. Che poi, anche se non avete i due euro nel telefono o non vi va di darli ad Emergency, poco importa, il passaparola vale moooolto di più, credetemi ;)

 

Alla prossima!

19 Comments

  1. uhm…la limetta potrebbe sempre tornare utile, magari per segare qualche sbarra. E le bottiglie disegnate…ora vado a vedere come fa.
    Non mi interessa per nulla invece il deodorante per kindle. Il mio non profuma e lo trovo bellissimo e poi, a dirla tutta, i libri di oggi non profumano ma puzzano.

    • E diciamola tutta, sì.
      Il tipo delle bottiglie non so come fa, ci vorrebbe un video esplicativo come lo hanno fatto un sacco di artisti :)

  2. Comunque se si parla di uscire i balconi valgono, eh…pensa a Giulietta con quel Romeo, cosa è riuscita a combinare ;-) !
    Anche io guardo sempre Real Time, mi consola che anche tu…e di tutte queste splendiderrime cose strane che solo la Claudiappì può trovare, voto per i cuori biodegradabili e le bottiglie, bellissime!
    Un bacio, Cla.

    • Anche sotto al mio balcone c’è un Romeo, ma ha la coda e i baffi ;)
      Bacio, Miss.

  3. Però nel tuo essere comunista e nel voler offrire la dependance a Ambrogio non sai che Ambrogio sta programmando una rivoluzione e la prima vittima sarà la contessina che porta a giro. La seconda, attenta potresti essere, te.
    Quando la contessa gli dirà: Ambrogio ho un pochino di fame
    Lui le risponderà: Mangiam…o
    E lei: ma non è proprio fame fame:
    Lui. Allora suc…….o

    • Ecco, lo sapevo. La Chupa Chups gli ha offerto di più, ma a me sta bene lo stesso, non lo licenzierò per questo piccolo cambio di rotta :)

  4. Barricati lo siamo un po’ tutti con questo tempo da lupi ma hai trovato un modo geniale di occupare il tempo scoprendo una miriade di oggetti sfiziosissimi. Scelgo la limetta indistruttibile alla MacGyver non si può mai sapere…

    • Vero, Viviana. La limetta indistruttibile sarà la nuova risposta alla domanda “cosa porteresti su un’isola deserta” :)

  5. Se la smettessi di divagare, non ti leggerei più!

    • Lo so che tu la rubrichetta la salti a piè pari, ma il mio gelato preferito è il fiordilatte *variegato* all’amarena o al caffè o al cioccolato, mi piace anche da solo, ma variegato è meglio. Non so se ho reso la metafora :)

  6. Grande Claudia, sempre spettacolari le tue proposte!!

  7. Le bottiglie lasciano a bocca aperta (e, in quanto vuote, asciutta).

  8. I cuori-posata sono carinissimi. Che si smontano e si richiudono e tagliano, acchiappano, spalmano… sembrano Piattò (se non ti dice niente, cercalo su You Tube, morirai dal ridere). I cubi di gomma mi ricordano le imprese disperate di cui uno si fa promotore e che non portano a niente. Costruisci a fatica il tuo divano e farà sempre e comunque schifo. Non vengano a dirmi poi che su quei cosi si dorme comodi, come sembrerebbe lasciare intendere l’espressione beata della fanciulla distesa, che non ci credo proprio. L’odore dei libri… ma di che odorano i libri? Tutti con questa solfa delle emozioni della carta, dell’odore dei libri, ma quale odore? Boh! :D

  9. San Valentino non mi tange proprio. Ma prenderei volentieri la lametta e la bottiglia. Che detta così pare che io la voglia far finita!
    ahhaha

    Buona Giornata

  10. ‘azz!!! Sono arrivato tardi…. E vabbeh, vorrà dire che la cena sul Concorde la prenoterò per l’anno prossimo :D

    ps: a proposito di video di Emergency, me ne hai fatto ricordare uno di Amnesty international che adoro!! Non so se lo conosci, probabilmente sì perchè hai un talento naturale per le ricerche su internet. Io comunque te lo lascio lo stesso:

Trackbacks/Pingbacks

  1. L'angolo di Lentozzo - [...] primo l’ho trovato sul blog di Claudiappì, vi lascio giudicare a voi il [...]

Lascia un commento

Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: