W3vina.COM Free Wordpress Themes Joomla Templates Best Wordpress Themes Premium Wordpress Themes Top Best Wordpress Themes 2012

Gelatine, armadi e vecchi mostri [#36]

Posted by on Apr 1, 2012 in Eddai | 19 comments

È stata una settimana pesante, non che sia successo niente di che, ma il post di mercoledì scorso può testimoniare come già a metà settimana io stessi perdendo il senno. Comunque, le pareti imbottite dovranno aspettare, per ora mi godo il vento caldo che entra dalle finestre aperte e mi rallegro del fatto che ho finalmente trovato dei fiori (finti) da mettere in un vaso alto e lungo che era vuoto da due anni e tutti scambiavano per un portaombrelli. Com’è quella storia di accontentarsi delle piccole cose? Ecco.

Però è stata anche una settimana di nuove scoperte e cose belle online. Follou mi.

1. Si chiama Cookbook ma non è un libro di ricette, diciamo piuttosto che è uno degli ingredienti. Sì, perché si può sfogliare, leggere e mangiare. È fatto interamente di pasta fresca ed è possibile aprirlo, condirlo tipo una lasagna e metterlo in forno. È un progetto dell’agenzia Korefe, realizzato per una grande casa editrice, dicono. Chissà cosa ne penserebbe mia nonna.

Das-Kochbuch-011-450x337cookbook cookbook2  2. Certe sere, quando torno a casa stanca e non mi va manco di aprire la busta dell’insalata già pronta da condire, mi piacerebbe poter schioccare le dita e far apparire una pizza fumante sul tavolo. E insomma, se vivessi a Dubai potrei farlo, perché Red Tomato Pizza ha ideato il VIP fridge magnet, un pulsante che si può attaccare al frigo e, con la sola imposizione di un dito, vi fa arrivare a casa la vostra pizza preferita (precedentemente impostata da voi online). Nel video sembra che debba apparire Maccio Capatonda da un momento all’altro.

 

3. Ok, se vi è venuta improvvisamente fame, è normale, ma sappiate che quelli di Vaportrim non sono contenti, se adesso addentate una fetta di pane col sugo. Loro lottano insieme a noi per farci perdere peso, spippettando sigarette elettroniche al sapore di muffin. Ok, funziona così: la sigaretta sprigiona un vapore che sa davvero di muffin ai mirtilli o di cheescake o di frappè al caramello e di altre diavolerie gastronomiche ammeregane, così avremo la sensazione di aver mangiato sul serio quella robaccia. Però ci sono solo i sapori dolci, quando faranno la sigaretta che sa di carbonara, forse, ne riparleremo.

vaportrim 4. Parliamo di gelatine, ma queste non si mangiano, si suonano. Noisy Jelly è un kit realizzato dai designer francesi Raphaël Pluvinage eMarianne Cauvard. Il kit comprende gelatina in polvere, acqua, colorante e formine per creare le gelatine, che poi vengono messe sul tabellone e producono dei suoni, attraverso dei sensori. Le gelatine suonano in maniera diversa a seconda della loro forma e della pressione delle dita. Una via di mezzo tra il piccolo chimico e il gioco di suonare i bicchieri (che a me non è mai riuscito).

original_noisy-jelly-kit1

 

5. Se avete un amico a quattro zampe in sovrappeso e 8mila dollari che vi avanzano, dovete assolutamente acquistare il montacarichi per cani che non riescono più a salire le scale. Perché far dimagrire il cane è troppo faticoso, meglio farlo tirar su da una gru. Siamo proprio fatti strani, noi.

doggy-stairlift-2doggy-stairlift-1-thumb-550xauto-87353  6. Allora, non dovete fare così, che poi io vedo le cose e le voglio rifare. Ho letto qui la storia di una persona che ha ricreato, per la propria figlia di nove anni, l’armadio di Narnia, con tanto di porta interna che dà su una piccola stanzetta segreta. Ecco, devo ammettere che ho sempre desiderato avere un passaggio segreto, di quelli che si aprono spostando un libro dalla libreria, ma anche l’armadio di Narnia non sarebbe male, solo che la porticina segreta nel mio armadio mi farebbe entrare nel bagno e non mi sembra proprio la stessa cosa.medium medium (1)

7. Il bagno mi ha fatto venire in mente una notizia che ha fatto il giro del web, in questi giorni. Finalmente tutto quello che scriviamo online servirà a qualcosa, tutte le cretinate che twittiamo avranno un’utilità. Shitter è una startup che trasforma i tweet in carta igienica. Con 35 dollari vi verranno recapitati a casa quattro rotoli di cag…ah, no, quello viene dopo. Comunque, lo devo dire, sempre e solo GEGNI.

shitter 8. Federico Chiesa ha realizzato il progetto fotografico Horror Vacui, in cui mostra come sarebbero adesso, da vecchi, quei personaggi che hanno infestato le nostre notti di incubi. Tipo le bambine di Shining, che sono più inquietanti adesso; mi guarderò le spalle la prossima volta che vado a fare la spesa e non passerò dai reparti bui e isolati. Comunque su Ninja Marketing potete leggere l’intervista. Io avrei solo una domanda: ma IT?

conai 166 conai 145  131 9. Ho scritto (solo) t’amo sulla sabbia, perché mica sono Andres Amador! Insomma, quest’artista di San Francisco fa dei capolavori semplicemente usando il rastrello e il suo genio. Su Twister Sifter ce ne sono 23, tra i più spettacolari.

sand-beach-art-andres-amador-stephane-gimenez sand-beach-art-andres-amador-3 sand-beach-art-andres-amador-5 sand-beach-art-andres-amador-10 10. Non sapevo dell’esistenza di Radio500, fino a quando il caro amico blogger plus1gmt non ha scritto un post in cui ne parlava e invitava ad ascoltarla, ché avrebbero letto un suo pezzo e poi gli avrebbero fatto una piccola intervista, ma mica solo a lui, anche ad altri blogger. E io così ho fatto, alle dieci, quella domenica, mi sono messa sul divano ed ho ascoltato in diretta la bellissima voce di Alessandro (il diggiei) che leggeva i post di alcuni blogger davvero bravi. Alcuni già li seguivo, altri li ho scoperti proprio quella sera. Ascoltare un bel pezzo letto a dovere, su di me ha sempre un effetto catartico, quindi se non l’avete ancora fatto, potete provare anche voi a sintonizzarvi sulle frequenze di Radio500 ed ascoltare il programma Blog Therapy, ogni domenica, alle 22.00.

Ah, il nome è dovuto al fatto che trasmettono da una Cinquecento in giro per Milano. Fantastici.

395568_312353352145282_269000579813893_785858_755130508_n Buona domenica, io vado ad accontentarmi di centinaia di altre piccole cose.

19 Comments

  1. io voto per l’armadio con la porta segreta però mi piacerebbe di più quello alla paperinik, con ascensore che porta nel sotterraneo

    • Mmmmh bello pure quello di Paperinik, sì. (prendo appunti per la mia prossima dimora)

  2. Follou iu sempre con gioia, Cla!
    Uh, quelle due signore che si tengono per mano inquietano anche me…orrore!
    E comunque volevo dire che se verso sera cominci a infornare la lasagna fatta con quella cosa lassù che mi garba assai e poi ti dirigi verso il tuo armadio di Narnia personale e apri l’antina mi troverai lì con una bottiglia di vino, vieni ad aprirmi, eh :-)
    Bacetto!

    • Ovvio che ti apro! :D
      i bicchieri li porto io!
      Bacio, Miss.

  3. Narnia tutta la vita! Bellissimo quell’armadio, ogni tanto mi ci rintanerei volentieri…

    • Piacerebbe molto anche a me, ma deve essere un posto segreto, che conosci solo tu, così nessuno può venire a romperti le scatole ;)

  4. Io un armadio come quello lì non lo vorrei mai. Già faccio fatica a controllare che non ci siano mostri nel mio, se dovessi andare a controllare pure la dimensione parallela (l’altra stanza oltre l’armadio) passerei la notte così. Il cane sul montacarichi mi ha fatto una tenerezza. E’ lui il primo a sentirsi un peso per la società, guarda che faccia! Al di là del mezzo salto che ho fatto alla vista delle bambinone vecchie, che io quella scena di Shining ce l’ho ancora sul groppone, ma dico. Rimodernare il look almeno, no eh? L’artista del rastrello è veramente bravo, peccato che poi arrivi l’onda e ciao ciao. Stasera mi sintonizzo su Radio500. :-)

    • Lo sapevo che ti avrei fatto saltare, con le bambine di Shining! :D
      Comunque su Radio500 anch’io, stasera, ci vediamo lì.

  5. Ma dove le peschi sempre tutte queste cose?!? :)
    Buona domenica

  6. Freddy fa quasi pena…Poverino…

    • Sì, vero? Lui ha scattato anche Jason di Venerdì13 col carrellino per gli anziani, ‘na tristess.

  7. no però io se penso che apro l’armadio e di là c’è il mondo mi sento male, ho paura, non dormo più. aiuto!

  8. Sappi che la mia missione del momento è rintracciare la Cinquecento On Air per Milano. E’ troppo una meraviglia! :D
    Devo segnalarmi da qualche parte sul calendario gli appuntamenti. Sono troppo curiosa. Rischio di dimenticarmi.

    Poi le gelatine che suonano, vabbè, sono rimasta abbioccata.

    • Guarda, se pure ti perdi le puntate, le puoi riascoltare sul sito della radio! Ero sicura che ti sarebbe piaciuta! :**

      • Adesso sono a lezione (più o meno), ma appena esco, lo faccio! :*

  9. Al posto della 500 una Topolino…..

Lascia un commento

Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: