W3vina.COM Free Wordpress Themes Joomla Templates Best Wordpress Themes Premium Wordpress Themes Top Best Wordpress Themes 2012

Mandami una cartolina

Posted by on lug 30, 2012 in Me, myself | 15 comments

È stata una giornata impegnativa, una di quelle in cui ti dimentichi anche di fare la pipì, di bere o di mangiare. Ok, magari nel mio caso di mangiare no, comunque avete capito.
Ho lavorato nove ore ininterrottamente, ho archiviato, scritto, telefonato, sistemato cose, ho inghiottito una piadina intera, senza neanche tirarla fuori dal sacchetto in cui me l’aveva messa la barista. Ho salutato i colleghi. Buone ferie. Buone vacanze. Ciao ciao. Sorrisi. Sospiri di sollievo, in alcuni casi. Finisce la routine del lavoro, inizia quella dell’ozio. Se proprio devo timbrare un cartellino, voglio che profumi di salsedine e abbronzante.

Mandami una cartolina. Sono cose che si dicono e poi mai nessuno te la manda davvero, la cartolina. Faccio così anch’io. E invece ci sono persone, persone che non hai neanche mai visto, ma che hai letto e alle quali hai scritto, che vanno lontano, nella terra di Che Guevara, e la cartolina te la comprano davvero e ti dicono che è tua, appena ci si vede.
E uno può pensare e che sarà mai, è una cartolina di Cuba. E invece io credo che da oggi in poi, ogni volta che qualcuno mi chiederà perché passo tanto tempo online, gli risponderò che è per queste sorprese, è per un messaggio privato su Facebook in cui una persona bella mi dice che ha una cartolina per me ed è piena di colori, e dentro c’è anche il giallo delle décolleté, dice.

Che c’entrano le décolleté gialle. C’entrano, perché ho scritto questo racconto per il concorso “Donne che fanno testo”. Lo potete scaricare qui e magari, se vi va, leggerlo. Mi hanno detto che è carino. È il secondo che scrivo in vita mia, posso migliorare. Per ora mi preferisco quando scrivo qui o quando scrivo lunghissime mail private, o quando chatto. Insomma, mi preferisco quando sono in me e non sparsa nei miei personaggi.

Personaggi. Parolone.

Comunque, ho ricevuto anche una bella notizia, carina, insomma interessante. Ve ne parlerò più in là. E poi ho aggiunto dei pensieri alla lista dei buoni propositi di settembre. Lo faccio sempre quando so che dovrò passare un periodo lungo senza reali impegni. Mi dico che da settembre farò quello e quell’altro. Credo sia un modo per sentirsi meno in colpa, ma magari stavolta le cose che penso le faccio sul serio. Magari.

Piesse lungo.
Dorotea, Ralph Magpie e Roberto mi hanno nominata blog affidabile e io li ringrazio e mi fregio del titolo molto volentieri.
Il premio “Il blog affidabile” è un riconoscimento creato da GliAffidabili per aiutare a far conoscere dal basso il lavoro dei molti blogger italiani che aggiornano con passione, dedizione e costanza il loro diario online, ma che non sempre sono noti al grande pubblico. La passione c’è, la dedizione pure e sulla costanza possiamo ancora lavorarci, però attraverso questa iniziativa ho scoperto un bel po’ di blog interessanti e quindi va bene.
Faccio la mia parte e regalo la coccarda ad altri 5 blogger degni di riceverla. 5 sono davvero pochi, ma ci provo.
La SaRamandra, perché mi piace come usa le parole.
Purtroppo, perché mi piace come descrive le cose.
Uova di gatto, perché mi piace come mi fa amare la poesia (perché le sue poesie sono diverse).
Dear Miss Fletcher, perché mi piace come racconta la sua città.
Violamelanzana, perché mi piace ridere.
Scegliere è stata dura, ma ho dovuto farlo.

Il post è finito, andate e moltiplicatevi come i Gremlins bagnati.

Il Blog Affidabile

15 Comments

  1. Buone vacanze!!! :)

  2. Buone vacaneze, Claudia. Almeno attraverso l’omonimia farò finta di farmi un tuffo in mare anch’io.

    • Grazie, omonima. Magra consolazione, ma dai, vuoi che anche una piccola, minuscola giornata di mare non riesci a fartela? ;*

      • Speriamo, speriamo…mi accontento di piscina per il momento il che, per una di Napoli, è una coltellatta al cuore!

  3. Il commento al racconto te lo mando per email, perché devo dirti una cosa che rovinerebbe la lettura a chi non lo ha letto ancora. Mi limito ad osservare che è molto bello, e che mi ha sorpreso la conclusione. Bella l’idea, bello lo stile, belli i personaggi. Sei proprio brava.
    Riposati, divertiti e stai serena, a me piacerebbe se la cartolina la mandassi a tutti sotto forma di qualche post volante. Buone vacanze!

    • La tua mail è stata la prima cosa che ho letto stamattina. Voglio dire, meglio di così ;)
      Grazie. Sei sempre molto gentile.
      E comunque, non penserete mica di liberarvi di me per un mese intero? Troverò il modo di tenervi aggiornati, tra un tuffo e l’altro ;*

  4. Nomination più che meritata… e ora goditi le tue vacanze

  5. moltiplicarmi? ancora???

  6. Bello tutto. Le vacanze, le cartoline (mi fai venire voglia, ma poi non mantengo i propositi). E il blog affidabile. Mi piace l’idea (e ti ringrazio della menzione).

  7. Tesorina, innanzi tutto grazie di cuore di questo bel premio!
    E nessuno merita più di te il titolo di blogger affidabile, il giorno che ho scoperto il tuo blog ho letto un post che avevi scritto sulla tua mamma.
    Mi colpì ed ebbi subito la certezza che tutto in te fosse reale, vero e spontaneo.
    E che ciò che scrivi rifletta la tua personalità e ciò che tu sei.
    Sempre intelligente, coerente e ironica. Vera. E questo per me ha un valore immenso.
    Un bacetto Cla, buoni tuffi, buone nuotate e buon relax!

  8. Le vacanze… quella cosa per cui ti convinci di avere maggior tempo libero e poi ti accorgi che ne hai di meno e i primi a risentirne sono i feed rss che inesorabili si ammucchiano, si ammucchiano, si ammucchiano… e meno male che poi mi leggo tutti gli arretrati sennò mi sarei perso il premio per il “Blog Affidabile” che mizzeca, dato da te è un onore che manco l’Oscar consegnato dalla Loren reggerebbe il paragone.
    Un abbraccio coi lucciconi e sì, anche io sogno un mondo migliore!

Lascia un commento

Top
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: