W3vina.COM Free Wordpress Themes Joomla Templates Best Wordpress Themes Premium Wordpress Themes Top Best Wordpress Themes 2012

Fotomontaggi

Posted by on ago 3, 2012 in Me, myself | 34 comments

Scorro la homepage di Facebook, metto un po’di like, faccio qualche commento breve, mi imbatto nelle solite foto di ombrelloni, piedi con le unghie colorate, vignette.

Animali.

Mi soffermo su una foto in particolare, c’è un gattino che si struscia sul musetto di un cerbiatto. Una foto come tante, una di quelle foto che genera miele e ti fa uscire i cuoricini dalla tastiera. E infatti nei commenti ci sono un po’ di cuoricini e un po’ di awesome vari. E poi qualcuno ha gridato al fotomontaggio. E ok, ci sta. Qualcun altro ha scritto che, stando così a contatto, rischiano malattie letali.

Mi sono ricordata di una volta in cui ho pubblicato una foto di un tizio che stava disteso a leggere in una specie di nido di vimini appeso ad un ramo sopra un laghetto, e tutt’attorno alberi. Era estate ed era caldissimo, come adesso, e io ho scritto che avrei voluto tanto essere lì, all’ombra. Un tizio mi ha risposto che invece lui proprio no, figuriamoci quante zanzare!
E io non capisco. Non capisco perché le persone non sanno più andare oltre. Non capisco perché pure nei sogni devono starci le zanzare e le malattie letali. E non immagino la vita di questa gente, che non riesce a staccarsi dalla realtà neanche per un attimo, quel secondo che ti permette di riprendere fiato tra la bolletta del gas e il tipo frettoloso che ti ha spiccicato lo specchietto dell’auto passandoti troppo vicino.

Non capisco e sono felice di non capire.
Metto cuoricini sotto i fotomontaggi. E rido.

34 Comments

    • magari uno vuol andare in quel boschetto ameno solo per dar da mangiare alle zanzare… sarebbe un vero animalista! mica come quelli che mettono i cuoricini alle foto di gattini pucciosi :D

      • Ciao, volevo chiederti se puoi inserire il mio blog fra i tuoi: leggo, grazie, ciao Pier Carlo

  1. Post da dieci e lode! Abbraccio in pieno la filosofia. Certe persone sono prive di sfumature, amano semplificare al massimo e convincersi che chi non fa lo stesso è un ingenuo.

    • E magari ci fossero più ingenui, allora!
      Grazie, Sarè :)

  2. Io lo dico sempre: gli adulti, ogni tanto, dovrebbero leggere “Il piccolo principe” ;)

    • Lo sai che non l’ho mai letto? O forse sì, ma non me lo ricordo :)

  3. Qua viene fuori il cuoricino? <3

  4. Come diceva Quelo, non sappiamo quando stiamo andando, miagoliamo nel buio, e la risposta che cerchi è dentro di te, epperò è scbagliata! (sì con la sc di sci all’inizio :lol:).
    Purtroppo i bastian contrario sono sempre esistiti e continueranno ad esistere. Io non credo, sinceramente, che si tratti di incapacità di astrazione. Credo piuttosto che prevalga la volontà di rompere gli zebedei al prossimo :roll:. Con quale vantaggio, a noi non è dato sapere. E comunque anch’io metto cuoricini sotto i fotomontaggi ;)

    • Saranno tutte e due le cose, Max. Ed è un connubio catastrofico.
      Quelo era mooooolto avanti :D

  5. Le persone che vedono le zanzare anche nei sogni sono persone molto tristi. E sì, leggere Il Piccolo Principe sarebbe utile.

    • Sarebbe bello circondarsi di persone che le zanzare non le vedono manco nella realtà, o comunque, se le vedono, sticazzi ;)
      Ma, restando in tema di insetti, sono mosche bianche.

  6. Teniamocela stretta la nostra capacità di sognare Cla, è una delle cose più belle che abbiamo, insieme all’entusiasmo per tutto ciò che di bello esiste nel mondo!
    Bacetto, Cla!

    • Sì, Miss, è una delle cose a cui non potrei rinunciare. E, in realtà, non so neanche come si fa, a rinunciarci :)
      Bacio!

  7. Essre cinici fa molto cool, ti pare?
    Mi è piaciuta molto questa riflessione soprattutto perché io sono io di quelle che tende a smontare il romanticismo e se qualcuno mi rispondesse con le tue parole forse me la godrei un po’ di più. La leggerezza bisogna impararla.
    Grazie, dunque.

    • Già, e per fortuna si è sempre in tempo per cambiare rotta :)
      Grazie a te, il bello sta proprio nel confrontarsi con persone diverse da noi.

      • Ovvio, certo però, ogni tanto, son solo pose mica convinzioni.

  8. Non credo nel finto cinismo o nella di mancanza di capacità d’astrazione.

    Credo solo che fra il Piccolo Principe (molto gettonato nei commenti)
    e il solito fotomontaggio puccipuccimiaomiao vi sia una bella differenza.

    Credo anche che il solito fotomontaggio puccipuccimiaomiao sia un altro esempio
    di triste realtà (ok, la metto giù più dura di quella che è :-)) quanto la bolletta della luce e il tizio che ti ha spiccicato lo specchietto dell’auto.

    • Il punto non è l’immagine, me ne scorrono così tante davanti, che questa non è niente di diverso. Il punto è che alcune ggenti vivono impantanate nelle sabbie mobili, e questa secondo me è l’unica triste realtà :)

  9. Grazie Clappì, mi stavo dimenticando l’autan e le bollette del gas. :-P

    • Te le porti pure in vacanza, tipo “ricordati che devi morire”? :D

  10. Ma poi, la realtà sarà quella che dicono loro? Bah.

  11. E se insieme al piccolo principe ci mettessimo anche alice nel paese delle meraviglie? ;)

  12. Una mia amica definisce questi soggetti quelli della “Disillusione&CO”.
    Ammetto però che talvolta è mooooolto divertente farlo con ironia! :D

    • Già, infatti io tollero i disillusi cronici solo quando ci mettono l’ironia, altrimenti al rogo! ;)

      • Però io non mi avvalgo della cronicità! ;)

  13. Io a questi do una capocciata e via -.-
    Scherzi a parte nella realtà li evito come la peste e su facebook appena vedo che la tendenza e quella del cinismo, chiudo l’immagine ( prima la salvo ) e basta. Perchè poi anche se non è sempre lo stesso che commenta, si percepisce quando stanno per arrivare i commenti cinici!

Rispondi

Top
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: