W3vina.COM Free Wordpress Themes Joomla Templates Best Wordpress Themes Premium Wordpress Themes Top Best Wordpress Themes 2012

Posts Tagged "blog"

Starbooks cerca barista

Posted by on Dic 5, 2013 in Eddai | 20 comments

Ho detto Starbooks, non Starbucks, le vocali sono importanti. Sapete che ogni tanto mi trasformo in volpe? Quando sono volpe, vado a caccia di quello che succede in giro e che riguarda i corsi, i concorsi, le fiere e tutto quello che ha a che fare con l'editoria. Poi porto il mio bottino allo Starbooks, che è un caffè letterario virtuale, dove si legge, si parla di libri (e di cosa, sennò?) e si viene serviti al bancone da due bariste brave brave, Giuliana e Beatrice. Fino a poco tempo [...] Read More

Nonostante

Posted by on Dic 10, 2012 in Me, myself | 45 comments

A volte mi chiedo come sarebbe la mia vita se fossi solare e un po' pazza, se avessi la suoneria di Gangnam style, se mi vestissi tutta di pizzo credendomi una gran figa perché magari la gente mi guarda, in trattoria, ma non per il motivo che penso io. Forse mi piacerebbe anche essere abbordata da un tipo con l'Alfa Romeo tirata a lustro, le scarpe di Cesare Paciotti, l'ultimo iPhone e le rate fino al 2050. Sicuramente mi piacerebbe fare la serata tra donne, guardare i film d'amore e di tradimenti, [...] Read More

Da capo

Posted by on Apr 20, 2012 in Me, myself | 33 comments

Non potete immaginare quante volte, in questi giorni, ho aperto word e ho iniziato a scrivere. No, non uso word, uso open office, ma non era questo che volevo dire. Volevo dire che in questi giorni ho iniziato a scrivere sul bianco, c'avevo pure l'entusiasmo, il fatto è che arrivavo a metà e poi non riuscivo a continuare. Rileggevo tutto da capo, arrivavo fino al punto e mi fermavo, niente, il resto non mi veniva. Ho provato al solito posto, seduta alla mia scrivania, poi sul divano, sul tavolo [...] Read More

Anno Uno

Posted by on Dic 11, 2011 in Me, myself | 34 comments

Era il lontano undici dicembre duemiladieci, quando io approdavo su wordpress carica di buone speranze, con la mia valigia di cartone legata con lo spago, le scarpe bucate e i vestiti con le toppe. Non la faccio lunga e lamentosa, è un anno che sto qua. Venivo da Splinder dove, per la seconda volta, avevo provato a riaprirmi un blog. Blog che è durato tre mesi, meno di qualsiasi altra storia d'amore che abbia mai avuto. L'avevo riaperto su Splinder perché ci avevo abitato anche qualche anno prima, [...] Read More
Top