W3vina.COM Free Wordpress Themes Joomla Templates Best Wordpress Themes Premium Wordpress Themes Top Best Wordpress Themes 2012

Posts Tagged "Lunedì"

Quei lunedì che partono col piede storto

Posted by on Giu 17, 2013 in Me, myself | 19 comments

Che ti svegli alle sei per lavarti i capelli e ti accorgi, mentre li asciughi, che sono venuti stoppacciosi. Ho cambiato shampoo e ho sbagliato, dovevo rimanere sulla strada vecchia, ma mi piaceva il colore del flacone. Io sono sempre così, mi faccio attirare dai colori, dai profumi, dai momenti. L'altro giorno sono entrata in un bar ché avevo voglia di spremuta d'arancia. La persona che era con me ha preso un frappè alla fragola e allora anch'io ho preso il frappè alla fragola, così, perché [...] Read More

Post.ille

Posted by on Lug 25, 2011 in Me, myself | 6 comments

Si sopravvive ai lunedì in ufficio, facendo finta di ascoltare con falso interesse i racconti dei colleghi e dei loro weekend. Bisogna solo fare attenzione a posizionare correttamente le facce. Ridere al "mi si è affogato il chiwawa in mare" o fare una faccia sbalordita al "ho fatto i sudoku sotto l'ombrellone" non va affatto bene. Fingere in maniera credibile richiede tanta fatica, quanto ascoltare. Una tattica è quella di guardare in faccia la persona che ti sta ammorbando parlando e ricalcarne [...] Read More

Se c’è un vuoto nella tua vita, riempilo con la feta (cit.)

Posted by on Gen 24, 2011 in Me, myself | 4 comments

Quando sono triste mangio. Alcuna ggente quando è triste gli si chiude lo stomaco, quindi dimagrisce, gli vengono fuori le occhiaie e gli vengono dentro le guance. Io mangio anche quando sono felice, ma quando sono triste di più. Oggi è lunedì e il lunedì di solito sono triste, non proprio triste triste come se mi fosse successo qualcosa di triste, ma triste abbastanza da non essere proprio del tutto felice, ecco. Stasera, dato che non ero tristissima, volevo mangiare ma neanche tanto. Ho [...] Read More

Postumi

Posted by on Gen 10, 2011 in Me, myself | 2 comments

Ora dirò qualcosa di cui già mi pento. L’anno prossimo cercherò in tutti i modi di lavorare durante le feste natalizie. Ok, escludo solo i giorni rossi. Però venti giorni di vacanza  sono troppi. Ho sbagliato io, avrei dovuto riabituarmi gradualmente alle levatacce mattutine, invece sono passata da “la sveglia non la metto” a “ne metto cinque tutte puntate sulle sette e trenta”, tipo uno che si risveglia dal coma dopo un paio d’anni e esce dall’ospedale in skateboard. Il risultato [...] Read More
Top